Archivio | Altri sport RSS feed for this section

Conto alla rovescia a Barga per la marcia dei Colli pascoliani

24 Apr

Annunci

Gruppo Marciatori Barga, una primavera di successi

13 Apr
Ultime notizie e aggiornamenti sull’attività degli atleti del Gruppo Marciatori Barga.
– Domenica 04-03-2012  Giorgio Biagioni ha partecipato alla Mezza Maratona di Fucecchio piazzandosi al settimo posto di categoria con il tempo di 1.57.50
– Domenica 25-03-2012 alla Maratonina di Pistoia ancora Giorgio Biagioni ha corso con il tempo di 1.55.22 classificandosi ottavo di categoria
– Domenica 25-03-2012 quattro nostri atleti hanno affrontato la trasferta a Ferrara per correre la Maratona. Si tratta di Lucia Chiappa, Giuliana Pennacchi, Daniele Ponziani e Maurizio De Simone.
– Giuliana Pennacchi ha dovuto dare forfait per un guaio fisico e si è dovuta ritirare nella gara di Maratona, portata invece a termine da Lucia Chiappa con il tempo di 4.29.50 piazzandosi seconda di categoria e Maurizio De Simone con il tempo di 4.38.43, mentre Daniele Ponziani ha corso la Mezza Maratona piazzandosi quarto di categoria con il tempo di 1.36.39
– Giorgio Biagioni ha corso anche il 01-04-2012 alla Stracarrara corsa competitiva di 10 km. valida anche come Campionato Toscano Amatori-Masters piazzandosi ottavo di categoria con il tempo 52.46
Ricordiamo che il Gruppo Marciatori Barga insieme agli Amici del Cuore  ed i patrocinio del Comune di Barga organizza per Domenica 29 Aprile p.v. la marcia non competitiva BARGA E I COLLI DEL PASCOLI giunta alla 33a edizione, inserita nel calendario del Trofeo Podistico Lucchese e quindi invitiamo tutti a partecipare e ad approfittare dell’ occasione per fare sport e vedere Barga e i suoi dintorni.
.
Giuseppe Luti – Gruppo Marciatori Barga

I giovani del Gruppo Marciatori fanno il pieno di medaglie anche a Livorno

5 Apr

Prima prova del campionato di società regionale di Atletica Leggera e primi successi per atleti e atlete del Gruppo Marciatori. Al campo scuola di Livorno domenica scorsa ben quattro podi e soprattutto sei records personali su 11 gare disputate dai nostri rappresentanti , che non finiscono di stupire i  consociati della Virtus Lucca insieme ai quali gareggiano. Su tutti il bel secondo posto ottenuto da Lisa Marchetti che alla sua seconda gara sui mille segna il tempone di 3.23 4 perdendo solo in volata, una gara difficile dove è stata costretta quasi ad uscire di pista dall’agonismo delle  avversarie. Molto avanti, nella stessa gara, altre due fondiste barghigiane: Elena Andreotti quinta in 3.30.2 e Gaia Lunardi in  3.34.2 arrivata settima, completano a suon di primato personale la bella impressione lasciata dalle nostre fondiste.  Caterina Andriani si è invece cimentata nella difficile e nuova per lei, cadetta da quest’anno, specialità del salto triplo dove si è classificata quinta mettendo in evidenza grosse possibilità già nell’immediato futuro. In campo maschile Gabriele Luti migliorandosi notevolmente fino a 1.53 m. ha occupato il terzo gradino del podio mostrando importanti progressi. Ultimi, ma non per importanza e per possenza, i nostri due lanciatori, Tommaso Boggi e Edoardo Bertolli che, nel disco e nel peso si sono classificati rispettivamente al terzo e quinto posto col primato personale nel lancio del disco. Boggi è ormai stabilmente fra i più forti lanciatori toscani ed è atteso ancora ad altro salto di qualita che si spera lo porterà ai campionati italiani, mentre Bertolli al primo anno di categoria sta piano piano acquisendo quella sicurezza che lo porterà a far compagnia di risultati al suo compagno. Presente, ma sfortunata a Livorno anche Erica Moriconi che è stata costretta al ritiro sempre nei mille da un guaio fisico.

Tutto è pronto per la marcia “Barga e i colli del Pascoli”

4 Apr

In fase di compilazione del calendario del Trofeo Podistico Lucchese, è stata apportata una ennesima variazione di data alla marcia “Barga e i Colli del Pascoli” riportandola all’originario periodo di fine aprile. La Marcia si terrà quindi Domenica 29 aprile 2012, con un percorso si sviluppa a Barga e sui “Colli” nei dintorni, nei luoghi cantati dal Pascoli nelle sue poesie che lo legano in modo indissolubile, lui romagnolo, alla semplicità e schiettezza della nostra terra, intesa come semplice natutalità dei costumi e dei sentimenti della nostra gente. Da non dimenticare che questo anno 2012, Barga lo ha dedicato alle iniziative che ricorderanno il Poeta nel centenario della morte dello stesso, e Barga e la Casa Museo di Castelvecchio saranno al centro della ricorrenza dove si parlerà del rapporto del poeta e questa terra. Anche la nostra manifestazione si inserisce a buon diritto alla miriade di celebrazioni che si terranno. Nell’ambiente naturale che ci circonda che il mondo ci invidia, fatto di piccoli Borghi antichi (Catagnana, Sommocolonia, Tiglio, Renaio, Albiano) e carichi di storia, il torrente Corsonna, che sfiora Barga, ed i Rii che vi si riversano, il 18 settembre 2011 si terrà la 33esima edizione delle marcia “Barga e i Colli del Pascoli” che si snoda tra suggestivi paesaggi, tra i suoi colori ed i suoi profumi. Un modo nuovo, ma anche antico, di unire l’attività fisica all’ambiente, senza l’assillo del cronometro, ma con un occhio in più al panorama che ci circonda. A sud la corona delle Apuane, dal Prano al Pisanino, e a nord le vette dell’Appennino Tosco-Emiliano. Da non disdegnare di cogliere l’occasione della venuta a Barga per una visita al Centro Storico, fermarsi per un pranzo o anche solo per un primo piatto o spuntino nei suoi numerosi ristorantini, fare un giro per le sue ripide stradine (che noi chiamiamo “carraie”) che si intersecano nel Castello, soffermarsi sul Piazzale del nostro Duomo per ammirare uno dei più bei panorami di cui si possa godere, arrichire la conoscenza con una visione delle “Terre Robbiane” della Chiesa di S. Francesco (nei pressi dell’Ospedale) e una visita a Casa Pascoli a Castelvecchio. Insomma, una opportunità da non perdere. La Marcia “Barga e i Colli del Pascoli” è organizzata dal “Gruppo Marciatori Barga” e dall’associazione “Amici del Cuore” con il patrocino del Comune di Barga e la collaborazione di tanti volontari. Saranno approntati percorsi per tutte le esigenze con distanze che vanno da due, sei, dodici e diciotto chilometri, corredati da ristori appropriati.

Giuseppe Luti

Miracolo targato Cefa: gialloblu ai playoff Promozione

3 Apr

Festa grande in casa del Cefa Basket Castelnuovo. Stupenda, quanto inattesa, la notizia arrivata dal turno di campionato di Promozione: gialloneri ai box, Castelfiorentino sconfitta in casa e playoff matematici per il gruppo allenato da Massimo Suffredini. Le prossime due sfide, dopo Pasqua, stabiliranno solo la posizione in cui il Cefa si qualificherà e, con lo scontro diretto da giocare in casa contro Dlf Firenze, ci sono speranza di salire anche di una posizione, al quarto posto. Ma intanto, la gioia è tanta, dopo la vittoria dello scorso anno, il Cefa al maschile si ripete con un altro importante traguardo. E’ terminata, invece, l’avventura della formazione femminile nella serie B nazionale. Ultima gara, ultima sconfitta, contro Prato in casa (45-82). Evidente che, nonostante molta sfortuna e qualche rammarico, il livello trovato dalla squadra allenata da Michele Rocchiccioli è stato troppo elevato: “Il doppio salto si è fatto sentire – analizza Rocchiccioli – eravamo sicuramente la squadra meno esperta, tra le altre sette c’erano le prime tre della serie B regionale e le altre 4 avevano partecipato ai playoff di categoria. Siamo cresciute strada facendo, c’è rammarico per non aver compiuto l’impresa di una vittoria. Voglio ringraziare tutte le ragazze che nonostante le difficoltà non hanno mai mollato fino alla fine e la società che ci ha permesso di partecipare ad un campionato così prestigioso come la B nazionale”

 

Paolo Andreucci guest star alla festa del Coreglia Rally

30 Mar

Quest’anno nel 10° anno di attività del gruppo, l’annuale Gran Galà del Coreglia Rally è stato organizzato per la seconda volta consecutiva presso il Ristorante “Il Bugno” di Fornaci di Barga, lo scorso 16 marzo 2012. La serata si è svolta in un clima allegro e conviviale, alla presenza di oltre cento appassionati tra cui numerosi piloti e navigatori. L’occasione nasce per premiare i vincitori del gioco“Fantarally CIR”, ma in seguito si trasforma in una serata di incontro tra tifosi, piloti e navigatori, per parlare di rally, vedere qualche filmato ed insieme festeggiare i campioni presenti. Sempre presente alla serata, e quest’anno in compagnia della sua navigatrice AnnaAndreussi, Paolo Andreucci ci ha onorato della sua partecipazione e come ogni anno ha reso felice molti suoi fans presenti in sala. Insieme hanno portato e presentato il recente filmato pubblicitario girato sulla pista dello Zoncolan, spettacolare e gradito a tutti. Molti altri piloti e navigatori hanno aderito alla nostra festa cosi che la loro partecipazione ha dato la possibilità di passare in allegria una serata tutta di rallismo. Erano presenti gli equipaggi: Michelini Rudy e Giusti Alessantro, Battistini Daniele e Pinelli Francesco, Talini Federico e Gianni Lartini, Angilletta Nicola e Michael Berni, Taccini Piero e Ori Mauro. Non sono mancati anche Emanuele Dati, Mazzanti Federico, Bernardi Giuseppe, Masi Maicol, Ferrari Alessio, Lombardi Vittorio e Alessandro. A tutti loro, il gruppo ha consegnato, in segno di amicizia, un orologio ed una t-shirt del gruppo. Poi, dopo la grande torta preparata per l’inizio del decimo anno di attività del gruppo, Paolo e Anna assieme agli altri piloti si sono concessi a tutti firmando autografi e foto varie. La serata si è conclusa in tarda notte con lo spumante e alcuni filmati.

Cefa, mesto addio alla B donne. Ma la riforma è in arrivo…

13 Mar

VIAREGGIO – CEFA CENTRO COMPUTER 82-39 (22-14; 43-17; 66-28)
Cefa: D’Arrigo 11, Mazzei 3, Salvioni 3, Benedetti Stefanini 2, Sichi 10, Collodi 2, Guidi 4, Pacini, Banducci, Grassi 4. Coach: Rocchiccioli.

L’unica buona notizia per il Cefa Centro Computer è che il campionato sta per finire e che il prossimo anno, probabilmente, la Federazione rivedrà la formula dei tornei tornando a ricreare una serie B regionale. Infatti, il Cefa con la vittoria del campionato di serie C della scorsa stagione si era visto costretto ad un doppio salto di categoria. Salto che purtroppo si è rivelato troppo alto per Sichi e compagne incapaci in 18 gare di centrare un successo. Nessun miracolo a Viareggio dove la squadra allenata da Michele Rocchiccioli è partita benino salvo poi cedere con molti problemi offensivi, ancora le palle perse leit motiv di questa stagione, e subendo le avversarie per tutto il resto della gara fino al 82 a 39 finale. Sabato a Montecatini, una gara alla portata delle giallonere che devono salvare l’onore.

Il Cmb Lucca accede alla finale del trofeo Cefa Basket

12 Mar

Il Centro Mini Basket di Lucca, con la formazione Aquilotti (2002-03), conquista la fase finale regionale del 21° torneo internazionale di minibasket organizzato dal Cefa Basket Castelnuovo. Nella giornata di gare al palazzetto del capoluogo garfagnino, la formazione lucchese ha superato tutte le rivali battendo nelle sfide del mattino il Don Bosco Livorno e il Basket San Casciano e, nella finale pomeridiana, il quotato Abc Castelfiorentino (Fi). Domenica terzo turno di gare prima della finalissima a 4 del prossimo 15 aprile e del torneo internazionale che quest’anno si svolgerà sfruttando il ponte del 1° maggio e dove entrano in scena club blasonati a livello mondiale e società provenienti da tutta Europa.

Donne protagoniste grazie al Panathlon e Coni lucchese

12 Mar

Nel 1896, alle prime Olimpiadi moderne di Atene, le donne non c’erano. Da allora lo sport al femminile ha fatto molta strada tanto che il Comitato internazionale olimpico (CIO) ha deciso definitivamente che tutti gli eventi sportivi olimpici sono sia femminili che maschili. Di donne sportive, di importanti risultati, di amicizie e di rivalità si è parlato alla tavola rotonda organizzata al Real Collegio di Lucca, nell’ambito della rassegna “Lucca è donna”, dal Panathlon e dal Coni. Erano presenti, tra le altre, Magalì Vettorazzo che partecipò per l’atletica leggera all’Olimpiade di Città del Messico nel 1968 e la lucchese Maura Genovesi che ha partecipalo per il tiro con la pistola all’ultima Olimpiade di Pechino. Ida Nicolini insegnate ed allenatrice Fidal ha moderato la serata alla quale hanno dato il loro contributo di donne attive nel mondo sportivo Valentina Cesaretti (Luccamarathon) e Serena Frediani (L’allegra brigata). E’ stata anche l’occasione per la presentazione del nuovissimo libro di Roberto Corsi: “Donne di fiori, di cuori e di (ri)picche – quadri di atletica al femminile”. Il titolo sulle carte cerca di cogliere di donne di sport nei loro multiformi aspetti. Le donne di fiori sono le vincenti: dalla mitica Giuseppina Leone, passando per Donata Govoni, Magalì Vettorazzo, Paola Pigni, Agnese Possamai, Laura Fogli per arrivare fino alle contemporanee Antonietta Di Martino e Marzia Caravelli. Le donne di cuori sono donne che, partendo dall’atletica, hanno poi mostrato la forza femminile esplicandola anche in circostanze della vita talora difficili o addirittura drammatiche. Le ripicche invece sono quelle di donne che hanno inseguito tenacemente ed efficacemente un amore sbocciato tra le piste di atletica: sono sei storie d’amore. Infine, quadri. Storie di donne prese nella loro dimensione familiare. Da segnalare anche la partecipazione di Simona Bottiglioni per la Provincia, Lido Moschini per il Comune di Lucca, Elena Silvano per il Comune di Altopascio, Giampaolo Bertoni per i veterani dello sport, che hanno applaudito – assieme al numeroso pubblico – il riconoscimento “Per il comportamento etico nella pratica sportiva” consegnato a due atlete dell’Allegra Brigata, disabili mentali ma portatrici di una grinta ed una dedizione allo sport che ha commosso tutti i presenti.

Ragazzi e cadette barghigiane vanto dell’atletica toscana

1 Mar

Garfagnana e Media Valle protagoniste nella campestre regionale a Grosseto. Fondisti e fondiste nostrali di nuovo in grande evidenza in campo regionale, domenica scorsa a Grosseto in occasione del Campionato toscano di corsa campestre. Il G.S. Orecchiella e Gruppo Marciatori Barga hanno portato sul podio ben due formazioni nelle categorie ragazzi e cadette. Cominciamo col sodalizio garfagnino che ha addirittura piazzato al primo e secondo posto individuale toscano Melaku Lucchesi e Girma Castelli che hanno sbaragliato la concorrenza portando l’Orecchiella al terzo gradino del podio della categoria ragazzi. Le fondiste barghigiane Lisa Marchetti, Elena Andreotti, Gaia Lunardi e Erica Moriconi, classificandosi tutte nei primi posti invece, hanno raggiunto il quarto posto di squadra ad un passo dal podio. Ragazzi e ragazze cominciano a raccogliere i risultati del faticoso lavoro negli allenamenti condotto dai professori Fabbri e Casci diventando protagonisti del fondo toscano. Per dare un’idea del risultato, erano presenti più di 450 iscritti nelle varie categorie in rappresentanza di 26 società toscane, come Firenze Marathon, Atletica Livorno, Sestese ecc. Cioè Il meglio dell’atletica regionale. Bravi e brave quindi e ottimo viatico per una stagione che si preannuncia senz’altro divertente.

Luigi Cosimini

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: