Barga – Forte dei Marmi 0-0 Sfida a chi giocava peggio…

26 Feb

Barga – Forte dei Marmi 0-0

BARGA: Simoni, Tognocchi, Fontana, Crudeli, Salsini, Sangregorio, Lunardi, Kramer, Barbuti, Casini (Bianucci), Bottari. A disp. Regoli, Giusti, Mezzetti, Piagentini, Zejnaj, Dinucci. Allenatore Roberto Fanani
FORTE DEI MARMI: Vitaloni, Pagni, Guarino, Tarabella, Fusco, Trombini, Verdigi (86′ Pocai), Sacchetti, Giannecchini, Archeri (76′ Ricci), Dieng (71′ Moriconi). A disp. Capovani, Santucci, Orsellini, Cassiano. Allenatore Francesco Ciardiello.
ARBITRO: Orsi di Pistoia (Aiuto e Argiolas di Pisa)

BARGA – Non è cosa, questa prima vittoria dell’era Fanani non s’ha da fare. A dire il vero, in casa barghigiana i tre punti mancano ormai da troppo tempo. Anche oggi, contro un derelitto ma mai domo Forte dei Marmi, la squadra biancazzurra è sparsa spuntata, anche se si sono viste delle buone cose. Mister Fanani deve rinunciare a pedine del calibro di Gallione, Benlaidi, Aquilante e Da Prato. Scelte obbligate in avanti, dunque, con una coppia “mobile” formata da Bottari e Barbuti, con Crudeli e Fontana liberi di accentrarsi dalle fasce. Dall’altra parte è il solito Forte che non si arrende, anche se a dire il vero la squadra versiliese non sembra affatto spacciata, almeno per quanto visto al “Moscardini”. Al 10′ sponda di Lunardi per Crudeli, che dal dischetto del rigore calcia alto. Tre minuti dopo, calcio d’angolo di Fontana su cui Crudeli stacca bene di desta ma mette alto. Al 16′ è ancora Fontana a rendersi pericoloso con una conclusione di sinistro, parata in due tempi dal portiere ospite. Al 39′ nitida occasione per Giannecchini, che dal limite dell’area piccola non trova lo specchio della porta. Al 62′ interessante iniziativa di Barbuti, che dalla trequarti si porta palla sul sinistro e tenta una conclusione che per poco non sorprende Vitaloni. Al 65′ ancora Barbuti se ne va sulla fascia sinistra e serve al centro per Crudeli che in rovesciata calcia alto. Al 68 Fontana ci prova da oltre trenta metri, ma il portiere è attento. All’80’ Barbuti è bravo a seminare scompiglio sulla destra e a servire Crudeli, anticipato da un provvidenziale intervento del difensore nel momento di calciare a botta sicura. All’82’ Vitaloni è molto bravo nel deviare in angolo un tiro di Tognocchi; sul conseguente calcio d’angolo, Barbuti impatta di testa dal limite dell’area piccola ma non trova la porta. Al 93′ l’ultimo acuto della gara è degli ospiti, con Moriconi che prova inutilmente a soprendere Simoni dai venticinque metri. Non accade più nulla, e lo sconsolato pubblico di fede barghigiana inizia ad essere pessimista…

Nicola Bellanova

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: