Bagni di L. – Romagnano 2-3 Termali beffati allo scadere

26 Feb

Sporting Bagni di Lucca – Massese Romagnano 2-3

SPORTING BAGNI DI LUCCA: Carpita, Bianchi, Grasseschi, Lucchesi, Betti (69’ Salotti), Bacci, Napolioni (75’ Gimbri), Serra (58’ Giuntini), Chiriacò, Monticelli, Caselli. Allenatore Del Barga
MASSESE ROMAGNANO: Fusani, Fruzzetti (66’ Guelfi), Nardini, Del Giudice, Matelli, Paradiso, Antonioli, Novani, Sergiampietri, Rivieri, Gabrielli. Allenatore Nardini
ARBITRO: Conti di Firenze
RETI: 2’ Napolioni, 5’ rig. e 36’ Rivieri, 78’ Monticelli, 83’ Sergiampietri


BAGNI DI LUCCA – Uno Sporting Bagni di Lucca generoso e sfortunato cade in casa contro la Massese Romagnano, terza forza del campionato, indiscutibili i meriti degli ospiti, cinici e pratici al punto giusto, la sconfitta dei padroni di casa è però amara perché i ragazzi rossoblù giocano una gran partita e sono gli episodi a condannarla. Alla prima azione vera della gara i termali passano in vantaggio, la difesa massese respinge fuori area un cross su cui s’avventa Napolioni che di sinistro fulmina l’estremo difensore Fusani, gran gol e 1 a 0. La gioia dei locali è però di breve durata, al 5’ su una punizione scodellata in area l’arbitro vede una trattenuta di Bacci ai danni di un avversario e fischia il penalty al Romagnano, decisione molto opinabile che agita parecchio il pubblico di casa, oltretutto il centrale di centrocampo dello Sporting rimedia pure il giallo e sarà costretto a saltare il derby con il Borgo a Mozzano domenica prossima; dal dischetto poi Rivieri fissa il pari, 1 a 1. La partita continua sui binari dell’equilibrio, si vedono parecchi tiri dalla distanza, al 20’ è Paradiso per i massesi, sul fronte opposto lo imita Caselli, entrambi però senza fortuna, mentre al 34’ Napolioni ci riprova al volo, bel gesto ma fuori di poco. Al 36’ quando meno te lo aspetti il Romagnano trova la rete del vantaggio, cross in area, sponda di testa e Rivieri si ritrova tutto solo davanti a Carpita, slalom e palla depositata in rete, 1 a 2 con doppietta. Nella ripresa lo Sporting si getta in avanti alla ricerca almeno del pari, gli ospiti però si coprono bene e gestiscono il gol di vantaggio, al 58’ gran diagonale di Monticelli ma Fusani devia in angolo, il tempo passa ed a favore degli ospiti naturalmente, al 78’ però Monticelli s’inventa una prodezza balistica notevole, stoppa spalle alla porta fuori area una palla ostica, si porta la sfera sul destro coprendosi con il corpo e spara poi nell’incrocio dei pali per il 2 a 2, il Delle Terme è tutto per lui. La sorte è comunque contraria allo Sporting, all’83’ Sergiampietri sulla sponda opposta imita il suo collega e con l’unica differenza del tiro rasoterra trova il 3 a 2 per i suoi, a quel punto davvero insperato. Nei minuti finali Bagni di Lucca ancora in avanti e sorte ancora bizzarra, all’85’ Chiriacò sfrutta un bell’assist e si presenta solo davanti a Fusani, lo supera con un tocco di punta ma un difensore del Romagnano evita il gol del 3 a 3 sulla linea; ma non è ancora finita, al 93’ in pieno recupero Monticelli in velocità supera Fusani con un pallonetto, il bomber di casa da posizione defilata tenta il colpo d’esterno che passa a un centimetro dal palo opposto, della serie doveva andare così. Al fischio finale i massesi fanno festa, tre punti d’oro.

Gianmarco Andreuccetti

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: