Ferrovie, la ricetta Pd di Barga per migliorare tutti i servizi

17 Feb

Sulla questione della disastrata linea ferroviaria Lucca-Aulla, si registra anche l’intervento dell’unione comunale del Pd, rappresentata dal suo presidente Vincenzo Cardone: “È di questi giorni la buona notizia dell’acquisto, con il concorso della Regione Toscana, di nuovi mezzi di trazione diesel che potranno essere utilizzati sulla linea Aulla – Lucca, purtroppo la fornitura di tali mezzi ha tempi lunghi e pertanto non è possibile agire rapidamente come la situazione esigerebbe. Ci permettiamo di mettere in campo alcune idee attuabili a breve/medio termine, che consentirebbero di migliorare la qualità del servizio offerto ai cittadini da Trenitalia/RFI:
1. Uno degli aspetti più critici è quello legato alla mancanza d’informazioni alla clientela, la richiesta, a RFI, è quella di dotare tutte le stazioni e fermate di informazioni visive corredate da indicazioni esaustive dei motivi del ritardo/soppressione dei treni. Le attuali informazioni sonore, seppur esistenti, sono fruibili solo nel momento nel quale vengono erogate e quelle visive, attualmente presenti nei soli impianti di Piazza al Serchio, Castelnuovo G.na, Barga G. e Fornaci di Barga, forniscono informazioni insufficienti.
2. Rivedere le attuali criticità delle corse nei nodi di Pisa e Lucca e nel contempo studiare la possibilità di attuare un orario cadenzato (a cura Trenitalia/RFI) con servizi lenti (fermata in tutte le località) alternati a servizi veloci (fermata nelle località con più clientela).
3. Consentire nel maggior numero di stazioni l’arrivo contemporaneo dei treni incrocianti (RFI), ciò prevede anche la realizzazione di sottopassi, diminuendo con ciò i tempi d’incrocio ed aumentando la sicurezza dei viaggiatori non più costretti ad attraversare i binari.
4. In attesa dei nuovi convogli, Trenitalia deve garantire una flotta di mezzi adeguata a svolgere il servizio previsto, con interventi di potenziamento dell’officina ed eventualmente attingendo materiali da altri compartimenti”. Dobbiamo tutti avere la convinzione e pertanto impegnarci, per una linea efficiente ed in grado di soddisfare l’esigenza di mobilità dei cittadini è questo un obiettivo primario quale presupposto per la crescita della nostra Valle, tenendo presente che la Aulla – Lucca è una risorsa infrastrutturale in grado di dare risposte adeguate anche al traffico merci, la recente apertura dello scalo di Minucciano ne è un esempio concreto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: