Tre milioni dalla Regione per chi investe nell’agricoltura

26 Gen

Sono disponibili sul sito della Regione Toscana i bandi per la presentazione delle domande di contributi sul Piano di Sviluppo Rurale della regione Toscana fondi 2012. Complessivamente per la provincia di Lucca sono disponibili 2.795.948 euro per gli investimenti nel settore agricolo e forestale: in particolare sono disponibili 1.500.382 euro per gli interventi nel settore forestale, 995.416 euro per gli investimenti per il miglioramento delle imprese agricole ed 300.150 euro per gli investimenti nel settore dell’agriturismo. L’amministrazione provinciale nel prossimo mese di febbraio organizzerà un seminario aperto ai tecnici e per illustrare nel dettaglio le caratteristiche di questa opportunità di creazione di impresa nel settore agricolo: “In un momento di crisi che pervade, tra gli altri, anche il settore dell’agricoltura – dichiara l’assessore allo sviluppo rurale della Provincia Diego Santi- questi finanziamenti sono particolarmente preziosi, specialmente per tutti quei giovani che necessitano di un contributo per avviare o gestire un’azienda agricola. Nell’ultima indagine conoscitiva del Servizio Agricoltura della  Provincia di Lucca -prosegue l’assessore- è emerso che il primo limite per avviare i gestire un’azienda agricola è rappresentato dai costi e dalla difficoltà di accedere ai capitali, d’altra parte però, il nostro territorio ha visto nascere nuove imprenditorialità: aziende con a capo (nella maggioranza dei casi) donne, sui 30 anni che hanno scelto di intraprendere attività agricole tradizionale oppure scegliere vie più innovative come ad esempio allevamenti di cavalli da corsa, produzione di lavanda, allevamento del baco da seta, coltivazione di piccoli frutti, produzione di castagne per la farina e di formaggi caprini”. A questi fondi vanno aggiunti 2.115.000 euro per “L’insediamento dei giovani agricoltori”, una misura particolare destinata ai giovani sotto i quarant’anni che intendono intraprendere l’attività agricola o subentrare nella gestione delle aziende agricole. In questa misura è previsto un sostegno di contribuzione, maggiorato del 10% rispetto alle misure del Piano di Sviluppo Rurale, per la realizzazione di un piano di sviluppo aziendale.

Alla contribuzione prevista agli investimenti si aggiungerà un premio di insediamento con la seguente gradualità:

  • investimenti ammessi a finanziamento sulle misure attivate con il pacchetto giovani da 70.000 euro a 100.000: premio di primo insediamento 20.000 euro
  • investimenti ammessi a finanziamento sulle misure attivate con il pacchetto giovani da 100.000 euro a 150.000 euro: premio di primo insediamento 30.000 euro
  • investimenti ammessi a finanziamento sulle misure attivate sopra i 150.000 euro: premio di primo insediamento 40.000 euro.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: