Fortis Lucchese – Lammari 1-0 Inutile l’assedio dei gialloblu

22 Gen

Fortis Lucchese – Lammari 1-0
FORTIS LUCCHESE: Angeli, Cuoco, Michelotti Daniele, Barsotti, Veracini, Carusio, Borelli, Bozzi (15’st Baccei), Skana, Biggi (30’st D’Arrigo), Michelotti Emanuel. A disp. Barsuglia, Davini, Del Bianco, Sainati, Del Ry. Allenatore Marracci (Cerasa è squalificato).
LAMMARI: Bartelletti, Cipriani, Bagnatori (31’st Benedetti), Battistoni, Garbini, Pisciotta, Costantino (1’st Viviani), Donati, Belluomini, Gronchi (1’st Nardi), Salvini. A disp. Puntelli, Filidei, Petrini, Di Clemente. Allenatore Fracassi.
ARBITRO: Comunian di Biella.
RETI: 8′ pt Bozzi su rigore.
NOTE: espulso Cuoco per condotta non regolamentare.

PONTE A MORIANO – Il derby se lo aggiudica la Fortis Lucchese, al termine di un match affascinante perché combattuto, avvincente e ricco di ammucchiate nelle due aree di rigore.Ecco le azioni più importanti del match. Al 7’ subito un calcio di rigore per la Fortis Lucchese, causa una trattenuta di Garbini ai danni di Borelli che si stava avventando su un cross dalla sinistra di Biggi. All’8’, dopo le proteste dei giocatori del

Angeli anticipa un giocatore del Lammari

Lammari, Bozzi trasforma il calcio di rigore mettendo alla destra di Bartelletti. La gara è vivace il Lammari esce allo scoperto. Al 15’ su calcio d’angolo battuto da Pisciotta, Belluomini sfiora il pareggio di testa: Angeli in tuffo smanaccia. Al 29’ angolo di Michelotti Daniele, Borelli di testa colpisce la parte bassa del palo. Non c’è sosta a Saltocchio: al 35’ arriva l’ennesimo cross di Emanuel Michelotti (schierato a destra), Carusio di testa sfiora il gol svettando di testa più in alto di tutti. Gli ospiti rispondono al 40’ con Bagnatori che sulla destra sfonda e salta Cuoco, il suo tiro è alto, nonostante la posizione sia ravvicinata. Il tempo si chiude con la sponda di Gronchi per Costantino, Angeli in presa bassa è attento nell’uscita. Nella ripresa, è assedio dei capannoresi. Al 14’ Nardi di testa devia verso la porta il cross di Bagnatori, Angeli devia in corner strappando gli applausi del pubblico. Al 21’ Biggi tenta la rovesciata, gesto tecnico molto bello ma palla a lato. E dopo appena un minuto, Cuoco viene espulso per aver profferito

Cuoco contrasta Belluomini

qualche frase di troppo al direttore di gara. Contestazioni e musi lunghi al 27’, per un altro rigore assegnato dal signor Comunian, ma stavolta al Lammari, e per un contatto in area Viviani – Borelli, Si presenta a calciare Belluomini che colpisce il palo; poi Veracini spazza via la propria area. Nel finale, le “anatre” continuano ad assediare la porta di Angeli: al 31’ Emanuel Michelotti salva sul tiro di Nardi lanciato a rete. Al 39’ si registra la girata al volo di Viviani, ma Angeli blocca in due tempi. Al 44’ Belluomini nell’area piccola scivola ma non impatta il pallone. Il forcing del Lammari non produce effetti, e stringendo i denti, la Fortis trova tre punti di platino.

Michele Citarella

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: