Forniture speciali di energia, l’Enel va incontro alla gente

18 gen

Con apposita delibera dell’Autorità per l’Energia elettrica e il Gas n. 67/10, cambia anche a Lucca e provincia la gestione delle forniture straordinarie di energia elettrica. Una notizia importantissima per molte Istituzioni ed Associazioni lucchesi che spesso, in case di eventi o feste o iniziative temporanee, ricorrono a questo tipo di fornitura: adesso, infatti, quando si richiederà una fornitura temporanea non vi sarà più un pagamento a forfait dei consumi ma l’installazione di un contatore elettronico che rileverà l’energia effettivamente consumata, preceduta dalla stipula di un apposito contratto. In particolare, le principali novità introdotte sono le seguenti:

 

· l’installazione di un contatore elettronico per la rilevazione e l’addebito in bolletta dei consumi effettivi e non più a forfait;

· la potenza disponibile per scaglioni (1,5; 3; 4,5; 6; 10; 15 kW) e misura della potenza per forniture oltre 15 KW;

· per le forniture oltre 30 kW, la redazione di un preventivo di dettaglio con i costi dell’intervento;

· il pagamento anticipato, al venditore, del deposito cauzionale insieme agli oneri di connessione ed al bollo del contratto.

I richiedenti lucchesi dovranno presentare domanda al Venditore di energia, da cui riceveranno il dettaglio dei costi per la connessione, il bollettino per il pagamento e l’istanza da compilare.

I proprietari, o aventi disponibilità di aree attrezzate, possono richiedere la realizzazione di un impianto di rete permanente per l’alimentazione dei punti di prelievo per connessioni temporanee. Per questa ragione, l’attivazione di una fornitura straordinaria richiederà un iter specifico.

Enel comunica a tutte le Amministrazioni Comunali, Istituzioni, Associazioni e cittadini di Lucca e provincia – che necessitano di una fornitura straordinaria – che per attivare una fornitura straordinaria sarà necessario contattare, con congruo anticipo, il proprio Venditore o il Punto Enel di viale Marti n. 41 per stipulare il contratto secondo l’iter stabilito dall’Autorità per l’Energia elettrica e il Gas.

About these ads

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: