Lucca – Aquila Sant’Anna 0-0 Biancorossi a secco da tre mesi

16 Gen

Lucca Calcio – Aquila S.Anna 0-0
LUCCA CALCIO: Ragghianti G., Matteucci, Martinelli, Organi, Chiocchetti, Allegretti, Pardini F., Matteucci (70′ Neri), Tanganelli, Pellegrini (65′ Guerra), Carella. A disposizione Tognetti, Fantozzi, Frugoli, Cecchini, Antonelli. Allenatore: Biagi
AQUILA S. ANNA: Dal Porto, Perna, Martinelli, Betti, Guidi, Busembay, D’Alcò (75′ Magnelli), Morra, Avanzato (80′ Matteoni), Gentile, Pellicciotti. A disposizione Bonanni, Galli, Frateschi. Allenatore: Pieri
ARBITRO: Vitiello di Pisa

Continua la serie negativa del Lucca Calcio che non vince da ben 10 gare. Contro l’Aquila S.Anna doveva essere la partita del rilancio per i ragazzi di mister Biagi invece finisce solo 0-0 e alla fine è il risultato giusto per quello che si è visto in campo(poco), con un tempo per parte, meglio il Lucca Calcio nella prima frazione, meglio gli ospiti nella ripresa. Undici di partenza con: Ragghianti tra i pali, Allegretti, Pardini, Martinelli e Matteucci Giorgio nella linea a 4 di difesa; Organi, Chiocchetti e Pellegrini formano il centrocampo con Matteucci Francesco e Carella che si muovono alle spalle di Tanganelli. Come detto in precedenza nel primo tempo meglio il Lucca Calcio che si fa vedere con un azione personale di Matteucci Francesco il cui tiro diventa un assist per Tanganelli che sbaglia (oltretutto era in fuorigioco!). L’occasione più grossa però capita sui piedi di Carella che liberato in area tutto solo da posizione defilata calcia fuori sul secondo palo. L’Aquila non crea praticamente niente se non qualche conclusione dalla lunga distanza e un diagonale pericolo di Gentile. Nella ripresa le occasioni sono maggiori ma quelle più clamorose sono per gli ospiti: il Lucca Calcio è pericoloso solo in avvio quando Carella non aggancia un pallone in area tutto solo davanti a Dal Porto. I cambi per mister Biagi a metà ripresa sono 2: Guerra per Pellegrini e Neri per Matteucci Francesco. Ma le occasioni per gli ospiti sono due e sono clamorose: prima Dal Cò centra la traversa con un tiro dal limite poi Morra calcia fuori a pochi centrimetri da Ragghianti. Un altra buona occasione capita anche a Tanganelli ma il suo colpo di testa è respinto in angolo da Dal Porto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: