Juniores Regionali – Girone A Real Castelnuovo – Lampo 2-3

15 Gen

Real Castelnuovo – Lampo 2-3

REAL CASTELNUOVO: Ferrari, Gennaro, Muca, Turri, Ignazi, Tagliasacchi (75’ Baroncelli), Nelli, Filippi (81’ Biagioni), Borgia (59’ Ungaretti), Martini, Gheri (37’ Luti). A disp. Giannotti, Rocchiccioli. Allenatore Biggeri.
LAMPO: Cecchi, Bulleri, Rakita (86’ Filippelli), Picchi, Agostini, Lici, Shefdni (40’ Perone), Maccagnola (58’ Derguti), Maraviglia (73’ Fomti), Tropea, Fresta. Allenatore: Panati
ARBITRO: Biagioni di Lucca
RETI: 4’ Borgia, 27’ Maraviglia, 33’ Gheri, 57’ e 71’ Petrone.
NOTE: Espulso al 69’ Fresta per doppia ammonizione

CASTELNUOVO – Non si è grandi per caso. Se n’è accorto il Real Castelnuovo, sedotto e abbandonato da un sogno chiamato vittoria contro la capolista Lampo. I pistoiesi, trascinati nella ripresa da un sontuoso Perone, hanno saputo reagire alle avversità, trovando la rimonta contro un Real gagliardo, ma forse troppo narcisista. Eppure, per i garfagnini, la gara inizia nel migliore dei modi: al 4’ infatti, Martini verticalizza dalla trequarti per Borgia che segue l’azione e fulmina Cecchi con un tiro imprendibile. Gli ospiti non si scompongono, anche se in due circostanze rischiano di subire il raddoppio. Prima al 13’ con Borgia che in tuffo cerca l’eurogol ma spara alto, poi con Gheri che ubriaca mezza difesa, ma conclude debolmente. Poi, al 27’ arriva il pareggio della Lampo: Maraviglia arpiona un pallone servitogli da Shefdni, e dal cuore dell’area, leggermente defilato sulla sinistra lascia partire il classico tiro perfetto che s’insacca laddove Ferrari non può arrivare. Al 29’ i gialloblu di Biggeri reclamano un rigore apparso ai più sacrosanto per un intervento da tergo di Bulleri su Borgia, ma l’insufficiente direttore di gara lascia correre. Al 33’ nuovo vantaggio Real: Gheri chiude bene un’azione corale nata sulla destra, e con un diagonale delizioso insacca il 2-1. Nel finale di tempo, la squadra pistoiese si riversa in massa nell’area ospite, creando solo confusione davanti a Ferrari. Decisamente diversa la ripresa, con la Lampo che, dopo tre incredibili mischie di fila, al 57’ trova il secondo pareggio, con una perla di Perone che, di piatto, trova un pallonetto maligno che va a finire nell’angolo più lontano. Lo stesso si ripete al 71’, con una punizione dal limite battuta in maniera magistrale, e che vale il 2-3. Il Real si spegne, troppo forte la mazzata. Eppure, al 79’ i locali sfiorano il clamoroso pari, ma Cecchi si oppone da campione alla bomba dai venti metri scagliata da Baroncelli. Poi più nulla, e la Lampo gode. Il Real, invece, deve fare ammenda dei suoi errori, ma le potenzialità di questa squadra sono immense. E quando emergeranno nella loro interezza, sarà davvero un altro campionato.

Nicola Bellanova

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: