Se.Ver.A., i conti non tornano Giannini chiede chiarezza

10 Gen

Una nuova puntata della telenovela infinita che investe da anni i conti della Se. Ver. A. Michele Giannini, sindaco di Vergemoli, comune che ha scelto nei mesi scorsi di cambiare gestore di raccolta e smaltimento rifiuti, ha scritto al triumvirato dei revisori dei conti, per chiedere chiarezza sui bilanci pregressi dell’azienda. La richiesta, formulata ai dottori commercialisti Catarsi, Pardini e Borbotti, si lega strettamente ai pareri di non conformità del documento contabile del 2010 emanati dai vecchi revisori. Giannini, ribadendo agli attuali controllori il fatto che per l’esercizio 2009 il collegio dei revisori si avvalse della facoltà di non rispondere, chiede di esprimere un parere in merito: “Valutato che il bilancio di esercizio 2010 si è chiuso con diversi milioni di perdite di cui oltre uno rinviato, a maggioranza dell’assemblea, all’esercizio successivo – attacca Giannini – chiedo di verificare e di informare fin da subito me, o l’intera assemblea , circa lo stato reale del bilancio di questa società e cioè se si possa considerare corretta l‘attuale impostazione dei conti visti in un ottica di continuità aziendale, col conseguente utile infrannuale, o se l’attuale collegio condivida quanto affermano da quello precedente in merito ai documenti del 2009 e 2010”. Non è una questione di forma, come ci tiene a precisare Giannini: “Negli ultimi due esercizi la società ha perso oltre 8 milioni di euro su un patrimonio netto di circa 10 milioni. E’ in corso un azione di responsabilità verso i precedenti consigli di amministrazione presieduti da Nardini e Biagi ed anche verso il precedente collegio dei revisori. che la Società, i terzi di essa creditori, oltre che noi tutti soci stiamo subendo a seguito di questa opposta interpretazione tra l’attuale Cda ed il precedente collegio dei revisori circa la continuità aziendale o meno di Severa Spa; opposta visione che non permette di capire quale sia il reale stato del bilancio e soprattutto chi non ha fornito un quadro veritiero della società tra l’attuale CDA ed il precedente collegio dei revisori”.

Nicola Bellanova

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: