Barga – Monsummano 1-2 Biancazzurri beffati al 94′

8 Gen

Barga – Int. Monsummano        1-2

BARGA: Simoni, Lunardi, Fontana, Casini (46′ Barbuti), Salsini, Sangregorio, Benlaidi (76′ Bianucci), Kramer, Gallione, Aquilante (46′ Tognocchi), Da Prato. A disposizione Agostini, Zejnaj, Bottari, Reti. Allenatore: Giusva Giusti.

MONSUMMANO: Poggetti, Bagnatori, Franceschi, Picchi, Mazzei, Catassi, Gaggini, Pellegrini, Pisani (66′ Mengali), Della Marca, Palazzolo (80′ Ciulli). A disposizione Holmann, Conte, Martinelli, Skenderaj, Gurgone. Allenatore: Paolo Macchioni

ARBITRO: Cavallini di Carrara (coadiuvato da Manca e Sassetti di Pisa)

RETI: 54′ Pisani, 78′ Barbuti su rigore, 94′ Pellegrini.

NOTE: Espulsi Salsini per proteste e Franceschi per doppia ammonizione

BARGA – Notte fonda al “Johnny Moscardini” nonostante una giornata tipicamente primaverile. La Befana, travestita oggi nelle sembianze di Federico Pellegrini, regala al Barga di mister Giusva Giusti solo tanto carbone. La beffa arriva, ancora una volta (esattamente per la quarta volta in questa stagione) in pieno recupero, e il Monsummano senza strafare si porta a casa tre punti di platino, che consentono agli amaranto pistoiesi di restare a -4 dalla vetta occupata dal trio Castelnuovo, Folgor Marlia e San Marco Avenza. Il trainer di casa deve fare i conti con l’infermeria, confermando una brutta costante che si verifica ormai da troppo tempo: Regoli e Crudeli sono out per noie muscolari, Barbuti è tenuto inizialmente in panca per motivi disciplinari. Ecco che la formazione iniziale è praticamente scontata, con Simoni in porta, Aquilante e il neo acquisto Ivan Da Prato a supporto dell’unica vera punta Andrea Gallione. Per contro, il Monsummano parte con le sue temibili bocche di fuoco schierate contemporaneamente: Pisani e Palazzolo, nonostante in due facciano 73 anni, sono sempre quelli dei tempi d’oro, come avranno modo di accorgersi presto i tifosi barghigiani. A centrocampo invece, mister Macchioni predilige i piedi buoni, conscio dei limiti del suo pacchetto arretrato. E la gara inizia col piglio giusto per i padroni di casa, che al 4′ vanno vicini al gol con un fendente velenoso partito dai piedi di Kramer, sul quale Poggetti si salva smanacciando con la punta delle dita. Al 10′ Gallione sfrutta la sua mole, salta sugli sviluppi di un corner, ma quasi sulla linea la difesa valdinievolese salva alla bene e meglio. Il match cresce di tono, e lo spettacolo è gradevole. Al 13′ Pellegrini tenta una soluzione a metà tra il tiro e il cross, e Pisani non ci mette lo zampino per un soffio. Poi arriva una fase di noia: tanto pressing, altrettanti errori (più da parte barghigiana, a dire il vero), e nessuno riesce a prendere il possesso del centrocampo. La manovra deve giocoforza passare dai lanci lunghi, e su uno di questi, al 24′ Da Prato riesce a creare scompiglio nell’area ospite, saltando due difensori per poi scagliare un tiro che sfiora il palo. Al 27′ Sangregorio, ingannato dal terreno infame, sbaglia un disimpegno, Palazzolo si avventa sulla sfera e lancia Pisani il quale si fa ipnotizzare da un reattivo Simoni. E’ il momento migliore per il Monsummano, che al 31′ sfiora il vantaggio con una travolgente azione personale di Mazzei: il mediano sale dalla trequarti, entra in area ma Simoni in due tempi gli nega la gioia dell gol. Al 33′ gol annullato agli ospiti per un fuorigioco di Pisani. Poi, il tempo si chiude senza sussulti.

Nella ripresa mister Giusti apporta dei cambi, consapevole che non ci sono alternative alla vittoria: dentro Tognocchi e Barbuti per Casini e Aquilante. Il risultato? Più imprevedibilità dalla cintola in su, ma coperta più corta nelle retrovie. E il Monsummano, comunque, a provarci con maggior convinzione. Al 51′ bomber Pisani lascia partire un tiro a girare, ma Simoni vola all’incrocio e salva la pelle mandando in corner. Sono le prove generali del gol, che arriva dopo tre minuti: solita dormita della difesa, e sempre Pisani si trova sulla traiettoria, spaccando la rete con un tiro imprendibile. Barga 0 – Monsummano 1, e tutto da rifare. Anzi, peggio, perchè il morale è a terra. Infatti, al 59′ il duello infinito Simoni-Pisani segna un’altra tappa a favore del portierino barghigiano, il quale esce di piede sulla trequarti per fermare il lanciatissimo attaccante amaranto. A questa confusione tattica e psicologica, si aggiunge poi la clamorosa e frettolosa espulsione comminata a Salsini, che protesta eccessivamente su una punizione a favore del Barga. E così, è andato per chiedere il rosso a Picchi, e invece se l’è trovato lui. Questo episodio, ha fatto tardivamente scattare la molla dell’orgoglio, e i ragazzi di Giusti cambiano registro. Nulla di trascendentale, per carità. Ma almeno il cuore c’è. Ma non basta, visto che attorno alla mezz’ora per poco non arriva il raddoppio del Monsummano, con un’azione degna da “Mai dire gol” nata da un imbarazzante controllo coi piedi da parte di Simoni e conclusa peggio da Palazzolo. Poi, al 78′ l’episodio che regala il pareggio ai locali. Gallione è cinturato da Catassi nel cuore dell’area, stavolta il signor Cavallini non ha dubbi: rigore netto. Barbuti calcia di precisione, spiazzando Poggetti, e il Barga fa 1-1 e prova la sorpresa. Ma i pistoiesi non demordono, e dopo aver sfiorato il gol con Mengali e Gaggini, devono soffrire l’ultimo assalto portato avanti dai biancazzurri, che al 93′ sfiorano il vantaggio con Barbuti su punizione. Ma allo scoccare del quarto e ultimo minuto di recupero, arriva la grande beffa: Pellegrini stoppa un pallone vagante nel cuore dell’area, e gira a rete. E’ finita in modo scioccante, il Barga perde in casa per la quarta volta in questo campionato e resta al terz’ultimo posto. Meno male che le altre fanno peggio…

Nicola Bellanova

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: